domenica 17 luglio 2011

Access2007 - Visualizzare o nascondere il riquadro di spostamento

Oggi, dopo diverso tempo, ho ripreso un programma per la ripartizione delle spese dell'acqua nei condomini, che ho fatto nel 2000 con Access97. Dopo qualche anno l'ho convertito in Access2000. La persona per cui l'ho realizzato, dopo diversi anni, mi ha chiesto di fare delle modifiche. Lui non ha cambiato le macchine, ma io non ho più quell'ambiente di sviluppo.


(continua sotto)
promo


Adesso ho disponibile una versione 2007. Per poter apportare delle modifiche preferisco lavorare direttamente sulle macchine di produzione, mentre in ambiente di sviluppo provo in 2007 le modifiche che poi farò in produzione. Inizialmente il programma e la base di dati erano due parti di un mdb monolitico. In una manutenzione precedente ho separato lo strato applicativo dalla base di dati sfruttando il meccanismo delle tabelle collegate. Adesso il software è strutturato in un mde con i soli dati ed un mde con le maschere, le query, le macro ed i report. Sarebbe opportuno riscrivere l'applicazione completamente, magari in Java, ma tale sforzo non sarebbe giustificato.

Quando ho riaperto la parte modificabile, l'mdb, non riuscivo più a visualizzare le tabelle. Questo perché avevo nascosto il pannello di navigazione. Per renderlo nuovamente visibile seguire i passaggi:


1- Cliccare sul pulsante Office
2- Aprire le Opzioni di Access


(continua sotto)
promo

3- Nella maschera Opzioni di Access, nell'elenco di sinistra, cliccare sulla voce Database corrente
4- Nella parte destra della schermata scendere nel gruppo Spostamento e selezionare o deselezionare la checkbox Visualizza riquadro di spostamento. Selezionare per visualizzarlo e deselezionare per nasconderlo. Affinché la modifica sia memorizzata si dovrà chiudere e riaprire il database corrente.


Tieni d'occhio questo post e i suoi commenti: iscriviti nella parte destra del blog.
Per qualsiasi dubbio, critica, segnalazione scrivimi a vm_tempbox-perparlarediweb[at]yahoo.it
Ricevi gratuitamente tutti gli aggiornamenti del blog direttamente dal feed RSS ed in email.
Segui il blog su Twitter e su Facebook.
Istalla la toolbar del blog... è gratis!

Alla prossima!

Link utili:

Se il post ti piace dillo su Facebook


Nessun commento:

Posta un commento