domenica 9 ottobre 2011

VMware - Virtualizzare a costo zero!

La domanda a cui rispondo oggi ha un taglio tecnico, ma potrebbe rivelarsi interessante anche per chi ha un piccolo ufficio e si gestisce i server in autonomia... anche a casa. Ecco la domanda:


Ciao, ho un grosso problema. Tempo fa ho sviluppato un software in vb6. Purtroppo non dispongo più del PC su cui avevo predisposto l'ambiente di sviluppo. Ho rintracciato i sorgenti ma non ho più il sistema operativo che l'ide supporta, ossia winXP.  Sulle macchine che ho oggi non può più funzionare. Inoltre devo fare solo una piccola manutenzione e non vorrei rischiare di dover dedicare un intero PC a questo lavoro. Che posso fare?Grazie stef


Ciao stef e innanzitutto grazie della tua interessante domanda.
VMware, azienda leader nella virtualizzazione di computer, propone per uso gratuito alcuni software, tra cui, quello che userò oggi per risolvere il tuo problema: VMware Server 2. Di seguito la breve descrizione che appare sul sito.

VMware Server 2

Embrace your ability to get more - for free. VMware Server equips you with a stable, easy to use, hosted virtualization platform. This newest version offers the capabilities from before, plus an array of new features, increased performance and stability.

"Cosa vuol dire virtualizzare?"
Per chi non sapesse di cosa stiamo parlando può essere utile visitare questi link:
"A cosa può servire virtualizzare?"
La virtualizzazione ha diversi utilizzi specialmente nelle grandi server farm. Nella dimensione domestica e nel piccolo ufficio può essere molto utile virtualizzare per esempio per rottamare vecchio hardware, per provare un nuovo programma o un nuovo sistema operativo senza doverlo istallare sul proprio pc fisico. In questo modo se insoddisfatti sarà sufficiente cancellare la macchina virtuale senza dover provvedere ad un'apposita noiosa disistallazione. Inoltre una macchina virtuale può essere agevolmente copiata, incollata, duplicata e cancellata poiché si tratta di pochi file.


Per chi programma, per esempio, può essere utile virtualizzare interi ambienti di sviluppo, oppure simulare una rete su di un solo PC. 


"Quali soluzioni di virtualizzazione sono disponibili sul mercato?"
Ce ne sono diverse, tra cui anche Microsoft. Nel link (non recentissimo!) di seguito è riportato un elenco indicativo:
I 10 migliori software free per virtualizzare sistemi operativi



(continua sotto)
promo

segui BB Nonna Rina su facebook


Per scaricare la versione gratuita del programma bisogna visitare il sito vmware.com/ e nei prodotti (1) trovare Prodotti gratuiti - VMWare Server (2). 




Per poter scaricare il programma VMware richiede la registrazione attraverso un apposito form (3). Per l'attivazione è richiesto un indirizzo email valido. In questa occasione torna utile aver letto i miei precedenti articoli sull'argomento email temporanee.




Sono richieste alcune ulteriori informazioni di dettaglio tra cui la password dell'utenza creata e quante e quali  macchine virtuali s'intende utilizzare.

(continua sotto) 
promo


Nella pagina successiva sono elencate le versioni dei software scaricabili. Procedere al download (4) e annotare il numero di licenza (5). Nel caso in esame è d'interesse il numero di licenza Windows. Questo codice verrà richiesto in fase di istallazione. Il file di istallazione può facilmente superare i 500MB. Sarebbe opportuno disporre di una buona linea ADSL. 



Il file scaricato avrà un nome del tipo VMware-server-2.0.2-203138.exe
Alla partenza dell'istallazione sarà mostrata un'immagine come la seguente 


Terminata l'istallazione sarà disponibile nel menù dei programmi sotto VMware\VMware Web Access\Web Access (6).




Si aprirà una sessione del browser predefinito ad un indirizzo del tipo http://127.0.0.1:8308/ui/# 
Nella maschera di login vanno inseriti i Login (7) e Password (8) di accesso del sistema operativo. Cliccando su Log in sarà visualizzata la schermata seguente che permetterà la configurazione (9) della macchina virtuale. 






Alla prossima!
Se il post ti piace dillo su Facebook
Tieni d'occhio questo post e i suoi commenti: iscriviti nella parte destra del blog.
Per qualsiasi dubbio, critica, segnalazione scrivimi a vm_tempbox-perparlarediweb[at]yahoo.it
Ricevi gratuitamente tutti gli aggiornamenti del blog direttamente dal feed RSS ed in email.
Segui il blog su Twitter e su Facebook.
Istalla la toolbar del blog... è gratis!

Nessun commento:

Posta un commento