martedì 10 gennaio 2012

Facebook - raccolta "Mi Piace" per bambino con tumore

Ho letto in bacheca un messaggio che ha attratto subito la mia attenzione. Il messaggio è questo:


Foto di Matteo Bradi

questo bimbo sofra dal tumore in faciao fate like e condividi il bimbo vince 3 cent da Facebook per la sua guarizione fate condivi


La foto non la pubblico di proposito. Il messaggio e la foto sono appositamente concepite per portare il visitatore a diffondere il messaggio condividendolo con gli altri utenti FB. Anche se come iniziativa sarebbe mirabile devo purtroppo costatare che si tratta di una clamorosa bufala. 




Dico "purtroppo" perché, nonostante sia del tutto probabile che questo bimbo sia affetto da una grave deformazione, è molto meno probabile, anzi... del tutto improbabile che Mark Zuckerberg paghi quei 3 cent ($ o €) per ogni condivisione.
Per assurdo che possa sembrare vi sono persone che pur di raccogliere consensi utilizzano metodi assai discutibili come questo. 

Per contrastare queste terribili iniziative fraudolente è necessario impedire che si diffondano evitando di condividerle e informare tutti quelli che in buona fede potranno fare da ignaro veicolo. 


Su hoax-slayer.com hanno pubblicato un'analisi puntuale del messaggio. 


Alcuni riferimenti itliani:

(continua sotto)
promo

Questa campagna rientra a pieno titolo nelle cosiddette charity hoax. Di segutio altre bufale simili:

Quì sotto una lunga lista di altri charity hoaxes:




Alla prossima!
Se il post ti piace dillo su Facebook
Tieni d'occhio questo post e i suoi commenti: iscriviti nella parte destra del blog.
Per qualsiasi dubbio, critica, segnalazione scrivimi a vm_tempbox-perparlarediweb[at]yahoo.it
Ricevi gratuitamente tutti gli aggiornamenti del blog direttamente dal feed RSS ed in email.
Segui il blog su Twitter e su Facebook.
Istalla la toolbar del blog... è gratis!

Link utili:

Nessun commento:

Posta un commento