mercoledì 15 febbraio 2012

No, Google non è infetto; è l'antivirus di Microsoft che sbaglia

Sembra (leggo dai tweet di Paolo Attivissimo) che l'aggiornamento di San Valentino dell'antivirus di Microsoft (Security Essentials) sia fallato. Rileverebbe un'infezione su Google. Si tratta certamente di un falso positivo. Viene segnalato un Exploit:JS/Blacole.BW che, dice Krebs, rientra nella classificazione dei Blackhole Exploit


Per fortuna sembrerebbe che la disinfezione non esegua alcuna operazione. Il software di protezione si limita a dichiarare di non poter individuare il problema. Quindi nessun impatto tecnico serio, solo una gran brutta figura. Il falso positivo è un problema ricorrente negli antivirus e alcune volte (mi ricordo ancora il caso AVG) ha procurato seri problemi.  

Alla prossima!
Se il post ti piace dillo su Facebook
Tieni d'occhio questo post e i suoi commenti: iscriviti nella parte destra del blog.
Per qualsiasi dubbio, critica, segnalazione scrivimi a vm_tempbox-perparlarediweb[at]yahoo.it
Ricevi gratuitamente tutti gli aggiornamenti del blog direttamente dal feed RSS ed in email.
Segui il blog su Twitter e su Facebook.
Istalla la toolbar del blog... è gratis!
Download: Fast, Fun, Awesome