lunedì 30 luglio 2012

[Guida] Plop - Boot da USB senza supporto BIOS

Mi è capitato di recente di dover "sistemare" un PC Pentium4 con 500MB di RAM con a bordo Microsoft Windows 98. Il PC era in panne e non si riusciva a farlo partire se non in modalità provvisoria. Obiettivo principale: recupero dati.

- il PC partiva solo in modalità provvisoria
- in modalità provvisoria non funzionava il CD
- non partiva il boot da USB
- in modalità provvisoria non funzionava il copia e incolla dalla GUI di Windows
- in modalità provvisoria nel prompt interpretava male la lingua della tastiera

(continua sotto)
promo


La parte che segue vuole essere la descrizione di quel che ho fatto per risolvere il mio problema a vantaggio di chi dovesse avere un'esigenza simile. Se esegui questi passaggi sul tuo PC lo fai a tuo rischio e pericolo. Eventuali errori potrebbero compromettere seriamente l'avvio del PC e potresti perdere dei dati. In nessun caso la responsabilità di qualsiasi tuo problema è da imputare al blog ed a chi scrive. 
Fatte le dovute premesse andiamo oltre.

Per recuperare i dati dovevo far partire una distro live di ubuntu ma col PC in avaria questo risultava un po' complicato. Avevo bisogno di uno strumento che mi permettesse di utilizzare la chiavetta USB anche se il bios non lo prevedeva. Ho quindi utilizzato uno strumento apposito (vedi Plop Boot Manager v5.0 sotto in Link utili) che, avevo letto si poteva utilizzare a questo scopo.

Di seguito i passaggi che ho dovuto eseguire per istallare correttamente Plop sul PC

(continua sotto)
promo


Dal PC sano

- Ho scaricato il file plpbt-5.0.14.zip  
- L'ho copiato sulla pennetta 
- Ho poi staccato la pennetta con la rimozione sicura

Sul PC in cui istallare Plop
- Ho collegato la pennetta USB
- Dal menù di avvio>Esegui ho lanciato il prompt di DOS scrivendo Command e dando invio
- Da prompt di DOS, mediante l'istruzione COPY, ho copiato il contenuto su C:\
- Ho scompattato lo zip sotto C:\
- Dalla cartella install ho copiato il file plpinst.com direttamente sotto C:\
- Ho riavviato il PC facendolo partire con prompt di dos e supporto di rete (F8)
- Da DOS il sistema mi ha posizionato su C:\
- Da DOS ho lanciato il file "plpinst"
- Il sistema ha visualizzato correttamente il menù del plop boot manager installer
- Scegliendo l'opzione 1 per l'istallazione ho completato l'operazione

(continua sotto)
promo


Adesso all'avvio il sistema mi propone sempre il menù di Plop permettendomi di scegliere ad ogni avvio da quale device partire Disco1, Disco2, USB, CD-Rom o rete. 

A questo punto rimaneva solo da avviare una versione live di Ubuntu (vedi Ubuntu - Istallare una versione su USB pendrive con LILI sotto in Leggi anche) da Chiavetta USB e recuperare i dati interessanti. 



Alla prossima!
Se il post ti piace dillo su Facebook
Tieni d'occhio questo post e i suoi commenti: iscriviti nella parte destra del blog.
Per qualsiasi dubbio, critica, segnalazione scrivimi a vm_tempbox-perparlarediweb[at]yahoo.it
Ricevi gratuitamente tutti i miei aggiornamenti del blog direttamente dal feed RSS ed in email.
Visita la mia pagina su Facebook. Segui @vincentmiccolis su Twitter dove oltre ai link agli articoli del blog condivido i link delle mie letture in tempo reale.
Istalla la toolbar del blog... è gratis!

Siti consultati:
unetbootin.sourceforge.net/ [EN]
plop.at/ [EN]


Per leggere i post con più chiarezza ed un allineamento adattato agli schermi più piccoli di iPhone e smartphone usa la versione mobile. Vai a http://bit.ly/AeHvgL oppure clicca/scansiona il QR code quì sotto.







Download: Fast, Fun, Awesome