venerdì 26 dicembre 2014

Send Anywhere - Trasferire file tra Android e PC

Spostare immagini dallo smartphone al portatile

[se non leggi bene l'articolo vai sul blog http://vincenzomiccolis.blogspot.it/ o sulla versione mobile http://bit.ly/AeHvgL]

Scrivendo un post per questo blog, avevo la necessità di trasferire sul laptop delle foto scattate con il mio smartphone Samsung Galaxy S3. Non ho istallato sul PC il Kies Air e solitamente completo l'operazione connettendo il cavetto USB e scaricando tutte le immagini. In realtà questa operazione mi permette anche di alleggerire la memoria del telefono. Avevo più volte pensato di impegnarmi nel trovare una soluzione più comoda ed oggi è giunta l'ora di farlo.


(continua sotto) 
promo


  

In prima battuta ho seguito la strada del WiFi-Direct, non essendo disponibile sul mio PC la connessione BT. Ho letto qualche post (vedi Wifi Direct e Windows 7 - Hardware Upgrade ForumCan I connect windows PC to Android phone with WiFi Direct - Stack OverflowWi-Fi Direct: come attivarlo e come usarlo e Wi-Fi Direct Miniport Initialization and Configuration (Windows Drivers)) ed essendovi forti limitazioni ho provato a trovare soluzioni più accessibili.

Nell'interessante articolo di Michele Nasi Trasferire file tra Android, iPad, iPhone e PC trovato su ilsoftware.it/ ho letto della soluzione Send Anywhere. L'applicazione permette lo scambio file tra device Android e device che utilizzano come browser internet Chrome. Lo scambio dati è disponibile anche per device che utilizzano altri sistemi operativi (iPhone, WindowsPhone, Windows8, MacOSX10.7 in Beta, etc). Per la mia esigenza testerò l'accoppiata Android/Windows7+Chrome. Ho scaricato l'app dal playstore (vedi Send Anywhere (File Transfer) - App Android su Google Play) e per l'istallazione su PC ho scaricato l'applicazione dal Chrome Web Store.

(continua sotto)
promo

  

L'invio dallo smartphone è molto intuitivo. Le catture dell'articolo di Nasi differiscono un po' da quelle che ho potuto utilizzare (se nei commenti lo chiederete proverò a pubblicare delle versioni aggiornate) ma essenzialmente i passaggi sono i seguenti:

- dal cellulare, accedendo all'app, ho selezionato le immagini da inviare
- ed ho attivato la generazione del codice
- sul PC, dall'applicazione ho avviato la ricezione di file
- ho fornito il codice generato sullo smartphone
- è stato completato il download nella relativa cartella di Chrome

Quando le immagini inviate sono molteplici saranno raggruppate in un file zippato. Il mio problema è stato risolto. Spero che il post sia utile a te.

(continua sotto)
promo

Alla prossima!
Se il post ti piace condividilo su Facebook
Tieni d'occhio questo post e i suoi commenti: iscriviti nella parte destra del blog.
Per qualsiasi dubbio, critica, segnalazione scrivimi a vm_tempbox-perparlarediweb[at]yahoo.it
Ricevi gratuitamente tutti i miei aggiornamenti del blog direttamente dal feed RSS ed in email.
Visita la mia pagina su Facebook e diventa fan. Segui @vincentmiccolis su Twitter dove oltre ai link agli articoli del blog condivido i link delle mie letture in tempo reale.
Istalla la toolbar del blog... è gratis!



DISCLAIMER: Il contenuto dei miei articoli è reso disponibile così com'è. Per Parlare di Web non offre alcuna garanzia sui contenuti che sono forniti a solo scopo di intrattenimento e/o didattico con l'obiettivo di fare da spunto di riflessione per il lettore proponendo idee, concetti e recensioni di prodotti e servizi tecnologici. Il blog Per Parlare di Web non si assume alcuna responsabilità per ogni conseguenza dannosa che possa risultare al lettore dall'adozione di indicazioni descritte nei nostri articoli e nelle nostre guide hardware e software.

Nessun commento:

Posta un commento