domenica 11 gennaio 2015

Garmin Forerunner 220: Prima corsa

Preparazione alla prima corsa e associazione GS3
Ultimo aggiornamento 12/01/2015

[se non leggi bene l'articolo vai sul blog http://vincenzomiccolis.blogspot.it/ o sulla versione mobile http://bit.ly/AeHvgL]


L'apertura della confezione è archiviata (vedi Unboxing Garmin Forerunner 220 GPS). Ho acceso il Garmin già carico e pronto per l'utilizzo. Ho modificato il profilo (Impostazioni/Profilo utente) inserendo alcuni dati come sesso, anno di nascita, altezza e peso. Poi ho provveduto al settaggio della lingua dell'interfaccia grafica (Impostazioni/Sistema/Lingua) e l'orario (Impostazioni/Sistema/Orologio). Ho anche provato la funzione sveglia che contraddistingue questo modello (vedi Confronto Sport Tracker). Poi, passeggiando, ho simulato una corsa per provare le funzioni di avvio corsa, stop, riavvio e salvataggio.

(continua sotto)
promo


  

Associare il Garmin FR 220 al Samsung Galaxy SIII
Il mio GS3 compare tra i telefoni compatibili nella lista pubblicata sulle FAQ su Garmin Connect Mobile (vedi Is my phone compatible with Garmin’s Bluetooth Smart products? EN).
Anche se l'operazione non è indispensabile al completamento della prima corsa, ho provveduto all'associazione. Ho istallato sullo smartphone l'applicazione Garmin Connect Mobile per Android. Al termine dell'istallazione ho eseguito l'accesso con l'utenza Garmin (userid e password). Ho avviato sul telefono la procedura di associazione e ho attivato il bluetooth sul Garmin. La procedura è piuttosto intuitiva. La Garmin ha pubblicato un video tutorial sull'operazione (vedi Forerunner 220 & 620: Wireless Uploads to Garmin Connect - YouTube).

(continua sotto)
promo



Prima corsa
La prima corsa è andata benissimo senza intoppi. Il video Garmin Forerunner 220 - How to Start Your First Run - YouTube illustra l'utilizzo delle funzioni essenziali. Ho solo dimenticato di impostare l'auto pause e disattivare l'orologio per vedere in prima schermata i dati che ritengo essenziali per la corsa (distanza, cronometro e passo). Durante la corsa il quadrante mostrava l'orario anche se ad ogni Km dava il segnale acustico e mostrava per alcuni secondi il tempo.

Impostare l'auto pause da Impostazioni/Impostazioni attività/Auto Pause (vedi Garmin Forerunner 220 In-Depth Review | DC Rainmaker).

Disattivare l'orologio durante la corsa e mostrare correttamente la prima schermata da menu Impostazioni/Impostazioni attività/Schermate dati/Orologio/Disattivato (vedi Garmin Forerunner 220 - How To Change Data Fields - YouTube).


Alla prossima!
Se il post ti piace condividilo su Facebook
Tieni d'occhio questo post e i suoi commenti: iscriviti nella parte destra del blog.
Per qualsiasi dubbio, critica, segnalazione scrivimi a vm_tempbox-perparlarediweb[at]yahoo.it
Ricevi gratuitamente tutti i miei aggiornamenti del blog direttamente dal feed RSS ed in email.
Visita la mia pagina su Facebook e diventa fan. Segui @vincentmiccolis su Twitter dove oltre ai link agli articoli del blog condivido i link delle mie letture in tempo reale.
Istalla la toolbar del blog... è gratis!


DISCLAIMER: Il contenuto dei miei articoli è reso disponibile così com'è. Per Parlare di Web non offre alcuna garanzia sui contenuti che sono forniti a solo scopo di intrattenimento e/o didattico con l'obiettivo di fare da spunto di riflessione per il lettore proponendo idee, concetti e recensioni di prodotti e servizi tecnologici. Il blog Per Parlare di Web non si assume alcuna responsabilità per ogni conseguenza dannosa che possa risultare al lettore dall'adozione di indicazioni descritte nei nostri articoli e nelle nostre guide hardware e software.

1 commento:

  1. Per i lettori del post che stanno valutando l'acquisto del #Garmin Forerunner 220 GPS #Running segnalo il prezzo corrente su Amazon.it da ritenere vantaggioso.
    Il modello nero/rosso è disponibile a EUR 189,99 mentre il modello bianco/viola a soli EUR 173,66.
    La spedizione per il FR spedito da Amazon è gratuita per entrambi i modelli http://buff.ly/1fmA6CX

    RispondiElimina