martedì 13 gennaio 2015

Ventiduenne svela metodo per abbattere il costo dei voli

Suggerire metodi poco ortodossi per risparmiare sui voli è illegale? Forse!

[se non leggi bene l'articolo vai sul blog http://vincenzomiccolis.blogspot.it/ o sulla versione mobile http://bit.ly/AeHvgL]


Ho letto del ventiduenne Aktarer Zaman (vedi Ventiduenne svela il trucco per trovare voli sottocosto - Zeus News) che col suo sito ha attratto l'attenzione della compagnia aerea United Airlines, colosso americano del trasporto aereo. Suggerisce di prenotare una tratta indicando la propria meta come scalo in un tragitto falso più lungo. Si deve ritenere illegale svelare (o meglio evidenziare) un'informazione già pubblica? Non saprei e non vorrei entrare nel merito della questione. Per un approfondimento suggerisco di leggere l'interessante articolo linkato.


(continua sotto)
promo

  

Volevo invece far riflettere una volta di più sul sorprendente potenziale della rete. La capacità di ascoltare gli utenti, raggiungere nicchie più o meno nutrite di navigatori ed individuare un bisogno diffuso può permettere la costruzione di progetti importanti anche con risorse limitate.



(continua sotto)
promo

Alla prossima!
Se il post ti piace condividilo su Facebook
Tieni d'occhio questo post e i suoi commenti: iscriviti nella parte destra del blog.
Per qualsiasi dubbio, critica, segnalazione scrivimi a vm_tempbox-perparlarediweb[at]yahoo.it
Ricevi gratuitamente tutti i miei aggiornamenti del blog direttamente dal feed RSS ed in email.
Visita la mia pagina su Facebook e diventa fan. Segui @vincentmiccolis su Twitter dove oltre ai link agli articoli del blog condivido i link delle mie letture in tempo reale.
Istalla la toolbar del blog... è gratis!

Siti consultati:
zeusnews.it/
amazon.it/

Per leggere i post con più chiarezza ed un allineamento adattato agli schermi più piccoli di iPhone e smartphone usa la versione mobile. Vai a http://bit.ly/AeHvgL oppure clicca/scansiona il QR code qui sotto.


(continua sotto)
promo


DISCLAIMER: Il contenuto dei miei articoli è reso disponibile così com'è. Per Parlare di Web non offre alcuna garanzia sui contenuti che sono forniti a solo scopo di intrattenimento e/o didattico con l'obiettivo di fare da spunto di riflessione per il lettore proponendo idee, concetti e recensioni di prodotti e servizi tecnologici. Il blog Per Parlare di Web non si assume alcuna responsabilità per ogni conseguenza dannosa che possa risultare al lettore dall'adozione di indicazioni descritte nei nostri articoli e nelle nostre guide hardware e software.

Nessun commento:

Posta un commento