sabato 14 marzo 2015

Rwatch M26 vs Apple iPhone4

Può il china-watch rwatch M26 integrarsi anche con iPhone4?
Ultimo aggiornamento 18/05/2015

[se non leggi bene l'articolo vai sul blog http://vincenzomiccolis.blogspot.it/ o sulla versione mobile http://bit.ly/AeHvgL]

Ho sfiorato l'argomento per un gentile tweet nel post RWatch M26 - Esiste un'app per iOS?

L'M26 (come l'U8, il V9, etc) è un dispositivo indossabile di produzione cinese dotato di connettività BLE (vedi Bluetooth low energy - Wikipedia, the free encyclopedia) commercializzato come smartwatch low cost. Il costo è interessante, ma la qualità dell'hardware ed il software a corredo non si avvicina lontanamente al top di categoria. L'assistenza è inesistente. La differenza di costo ovviamente si lascia notare. Dico questo solo per disilludere i potenziali acquirenti  (alcune l'hanno definito catorcio). Si tratta di tecnologia a basso costo che permette di fare un'esperienza pionierisitica nel mondo dei wearable devices con tutte le limitazioni del caso.

Sottolineo ancora una volta che parlare di smartwatch, soprattutto dopo gli entusiasmi del MWC2015 e del recente debutto dell'Apple Watch, è chiaramente improprio. Alcuni li chiamano china-watch similmente a come si faceva per i cinafonini prima che trionfassero colossi come Huawei, Xiaomi e Lenovo... ma questa è un'altra storia.

Qui sotto l'interessante video di un utente che ha filmato e commentato l'apertura del pacco appena ricevuto. Nel video la confezione (aka packaging) comprende il device, un cavetto USB e un piccolo manuale anche in inglese. Il video offre anche una rapida carrellata delle funzionalità disponibili.


Dal video si vede chiaramente che lo schermo touch risponde bene. Anche l'interfaccia è gradevole. Il video (come la foto sotto condivisa gentilmente da Gioia @simygc84) smentisce la lusinghiera grafica marketing. Si vede subito che le immagini visibili sui siti di ecomm che li commercializzano (es. lightinthebox e amazon) sono fortemente ritoccate. L'LCD in alcune foto sembra avere una superficie utile del 100%, mentre si vede chiaramente nelle foto non ritoccate che un buon 40% del quadrante è per così dire passivo.

courtesy of @simygc84


Gioia @simygc84 segnala inoltre che l'M26 non deve essere bagnato pur essendo venduto su lightinthebox come Waterproof. L'immagine sotto, parte dell'infografica del sito (vedi la versione integrale), non lascia spazio ad interpretazione. 

twitter: M26 non è Waterproof - Rwatch non resiste tanto all'acqua

Anche su Amazon.uk un altro rivenditore lo dichiara Life Waterproof. Bisognerebbe capire se si intende resistente all'acqua per gli usi domestici nella vita quotidiana. Comunque sia, anche in questo caso, dalla prova di Gioia @simygc84, l'orologio non resiste all'acqua. Nel caso in cui dovesse bagnarsi potrebbero tornare utili le indicazioni di intervento descritte nell'articolo Electronics Water Damage come per esempio privarlo della batteria, assorbire tutta l'acqua ricoprendolo con del riso e sostituendo la batteria appena terminata l'asciugatura.  



Probabilmente sarebbe rischioso anche indossarlo per correre. Non è un gadget per runners (vedi Confronto Sport Tracker). Anche tra i modelli più costosi non credo vi siano modelli waterproof per come lo intendiamo in Europa (vedi Nautica Watches).




Nel post RWatch M26 - Esiste un'app per iOS? scrivevo che per l'utilizzo con iOs non erano disponibili app specifiche su iTunes. Gioia @simygc84 mi ha fatto la cortesia di condividere la fase (non proprio breve) della consegna e l'esperienza di primo utilizzo. Per il momento conferma quel che avevo scritto.

twitter: Scegli un numero dalla rubrica e chiama da Rwatch M26 senza toccare l'iPhone 4

Infatti con iPhone4 riesce a completare una chiamata e ad utilizzare la rubrica confermando (in buona parte) quanto indicato per l'iPhone4s sulle FAQ disponibili per l'articolo in lightinthebox.com in risposta ad un quesito specifico.

Questa la domanda:
E compatibile con iPhone 4s ???
Che applicazione devo scaricare sulla eppstore????
Si riesce a sincronizzare con whasap????
Grazie per l attenzione. Ale
daAlessandro

Questa invece la risposta... in inglese:
It is compatible with iPhone 4s.
Please connect the smart watch with your phone via Bluetooth not a app program.
Technically when it is connected with mobile phone and the phone's Bluetooth is open, you could read the message for whatsApp.
Hope you enjoy shopping here with us:)

Purtroppo, per il momento, non mi conferma la possibilità di gestire le notifiche dei messaggi (neanche whatsapp), funzionalità che sembrerebbe essere un po' più problematica.

Gioia @simygc84 mi diceva che l'M26 sembrerebbe essere compatibile con Mediatek SmartDevice che però richiede iOS8 non disponibile per iPhone4. 

(continua sotto)
promo

Precedenti versioni dell'app non sembrano essere disponibili su Find Old Apps for iOS. Alcuni tutorial danno indicazioni su come recuperare versioni di app dismesse eseguendo il downgrade direttamente da iTunes (vedi App Store: Downloading Older Versions of Apps - Apple Club).

Seguiteci per ulteriori sviluppi.
LLAP

Se il post ti piace condividilo su Facebook
Tieni d'occhio questo post e i suoi commenti: iscriviti nella parte destra del blog.
Per qualsiasi dubbio, critica, segnalazione scrivimi a vm_tempbox-perparlarediweb[at]yahoo.it
Ricevi gratuitamente tutti i miei aggiornamenti del blog direttamente dal feed RSS ed in email.
Visita la mia pagina su Facebook e diventa fan. Segui @vincentmiccolis su Twitter dove oltre ai link agli articoli del blog condivido i link delle mie letture in tempo reale.
Istalla la toolbar del blog... è gratis!

Nautica Watches
AQURE™ M26 Bluetooth Smart Wrist Watch

Siti consultati:
amazon.co.uk/
nauticawatches.com/
lightinthebox.com/
amazon.it/

Twitter:
@simygc84

Per leggere i post con più chiarezza ed un allineamento adattato agli schermi più piccoli di iPhone e smartphone usa la versione mobile. Vai a http://bit.ly/AeHvgL oppure clicca/scansiona il QR code quì sotto.


(continua sotto)
promo


DISCLAIMER: Il contenuto dei miei articoli è reso disponibile così com'è. Per Parlare di Web non offre alcuna garanzia sui contenuti che sono forniti a solo scopo di intrattenimento e/o didattico con l'obiettivo di fare da spunto di riflessione per il lettore proponendo idee, concetti e recensioni di prodotti e servizi tecnologici. Il blog Per Parlare di Web non si assume alcuna responsabilità per ogni conseguenza dannosa che possa risultare al lettore dall'adozione di indicazioni descritte nei nostri articoli e nelle nostre guide hardware e software.

Nessun commento:

Posta un commento