domenica 30 ottobre 2016

Tivusat - Humax 5600s - Mezzo non si vede dopo aggiornamento manuale lista canali

Attivare canale Mezzo su Humax HD5600S
Ultimo aggiornamento 06/11/2016


Ho letto l'altro giorno sulle pagine degli amici di Vogliamo tutti i canali del Digitale Terrestre su TivùSat la notizia della disponibilità del nuovo canale musicale francese Mezzo. Di seguito la breve descrizione del canale disponibile su wikipedia (vedi Mezzo (rete televisiva) - Wikipedia):
Mezzo è un canale televisivo satellitare francese interamente dedicato alla musica classica, opera, balletto, jazz e world music che è presente in tutti i paesi europei, tranne che in Irlanda del sud. Da novembre 2016 sarà ricevibile anche in Italia al canale 49 della piattaforma satellitare TivùSat. È stato fondato da Gión Balón.
Per altre info sul canale sono disponibili il link del sito mezzo.tv/ e della pagina facebook Mezzo Classic-Jazz TV.


Senza aspettare l'aggiornamento automatico ho eseguito l'aggiornamento manuale. Nel post illustro i singoli passaggi.

(continua sotto) 
promo

  


Dal tasto menù del telecomando ho scelto Impostazioni



Poi Installazione





Ho fornito la password  


Poi Cerca canali


Poi Transponder tutti 



A questo punto parte il processo di ricerca


Poi OK al completamento del 100% della procedura di ricerca


Al 49 della lista canali è comparso il canale Mezzo



Al completamento dell'operazione si potrà fruire dei contenuti del canale Mezzo con una piccola eccezione: devi possedere necessariamente una nuova scheda HD. Io ho notato che nel mio caso i contenuti non erano fruibili ed ho estratto la scheda per verificare. La mia purtroppo non è né una tra le due nuove schede Tivùsat HD: quella oro e la limited edition Rio. 

[se non leggi bene l'articolo vai sul blog http://vincenzomiccolis.blogspot.it/ o sulla versione mobile http://bit.ly/AeHvgL]

Quindi pur disponendo di un decoder HD, senza una delle tessere sopracitate, il canale non sarà visibile. Ed è quello che succede a me che posseggo invece una azzurra (vedi Discussione su schede Tivusat (SD e HD)). Non me lo ricordavo ed ho dovuto estrarla per verificare. 


Nel reinserirla ho avuto qualche problema come mostra l'immagine sotto. Ho però ho risolto come ho scritto in Tivusat - Tessera non valida o illeggibile



Venerdì scorso, sulle pagine degli amici di Vogliamo tutti i canali del Digitale Terrestre su TivùSat, è apparso un post sul tema della scheda. Tivùsat sembrerebbe essersi resa disponibile a risolvere il problema per gli utenti che la contatteranno. Li ho contattati ed ecco cosa le parti essenziali della risposta del servizio di customer care:

[...] Le confermiamo che per vedere il canale "MEZZO" presente al numero 49 della lista canali tivùsat, è necessario possedere un dispositivo certificato tivùsat (decoder oppure CAM) con all'interno la smartcard tivùsat HD riportante il logo tivùsat HD. Effettuando una verifica all'interno dei nostri sistemi la smartcard indicata è stata attivata nel 2013. Siamo spiacenti ma il Suo dispositivo è stato confezionato prima dell'uscita delle smartcard HD. A tal riguardo Le comunichiamo che non è possibile la sostituzione della Sua smartcard con un'altra di differente tipologia.[...]

La risposta è abbastanza curiosa e non mi risulta che abbia alcuna motivazione tecnica. Proverò ad insistere. Aggiornerò il post con altri eventuali ritorni.

LLAP!

Se il post ti piace condividilo su Facebook
Tieni d'occhio questo post e i suoi commenti: iscriviti nella parte destra del blog.
Per qualsiasi dubbio, critica, segnalazione scrivimi a vm_tempbox-perparlarediweb[at]yahoo.it
Ricevi gratuitamente tutti i miei aggiornamenti del blog direttamente dal feed RSS ed in email.
Visita la mia pagina su Facebook e diventa fan. Segui @vincentmiccolis su Twitter dove oltre ai link agli articoli del blog condivido i link delle mie letture in tempo reale.
Istalla la toolbar del blog... è gratis!

DISCLAIMER: Il contenuto dei miei articoli è reso disponibile così com'è. Per Parlare di Web non offre alcuna garanzia sui contenuti che sono forniti a solo scopo di intrattenimento e/o didattico con l'obiettivo di fare da spunto di riflessione per il lettore proponendo idee, concetti e recensioni di prodotti e servizi tecnologici. Il blog Per Parlare di Web non si assume alcuna responsabilità per ogni conseguenza dannosa che possa risultare al lettore dall'adozione di indicazioni descritte nei nostri articoli e nelle nostre guide hardware e software.

Nessun commento:

Posta un commento