mercoledì 31 agosto 2011

Spam - Proteggere l'email aziendale sul proprio sito

Oggi parliamo nuovamente di SPAM. Quando si naviga un sito internet di un'azienda ci si aspetta di poter utilizzare le pagine per stabilire un contatto, magari mediante un messaggio di posta elettronica. La pagina dei contatti è un must per ogni sito web.

(continua sotto)
promo


Il form di contatto
In questa pagina solitamente è disponibile un form (1) che può essere compilato ed automaticamente inoltrato all'azienda. Questa soluzione offre una serie di vantaggi:

  • richiedere obbligatoriamente dei dati ulteriori come nome, cognome o numero di telefono
  • eseguire un controllo applicativo delle informazioni inserite
  • proteggere l'indirizzo aziendale dallo SPAM poiché l'indirizzo non è visibile sul sito


Indirizzo email in chiaro
Un'altra soluzione prevede la diretta pubblicazione di un indirizzo di posta del tipo i n f o @ m a i l . i t :
  • offre immediatamente l'intero indirizzo di modo che lo si possa anche conservare per un uso successivo
  • è facilmente intercettabile dagli spammer che potrebbero in breve bersagliare la casella aziendale con un grande quantitativo di posta indesiderata
  • apponendovi un link mailto con un click l'utente verrà passato al suo client di posta elettronica (Outlook, Thunderbird, Eudora, etc.) e gli sarà proposto un nuovo messaggio indirizzato all'indirizzo aziendale
Indirizzo email modificato
In molti casi ci si può imbattere in indirizzi del tipo i n f o [at] m a i l . i t oppure i n f o - AT - m a i l . i t In questo caso l'utente deve ricopiare l'indirizzo sostituendo [at] e  - AT -  con @. Per molti potrebbe risultare scomodo. In alcuni casi è utilizzata un'immagine dalla quale ricopiare l'indirizzo.   

   

(continua sotto)
promo

Indirizzo email codificato
Tecnicamente è possibile utilizzare una soluzione che sia pratica, di utilizzo immediato, ma che contemporaneamente protegga l'indirizzo dagli abusi degli spammer. Mediante un javascript è possibile ottenere un comportamento simile alla seconda soluzione ma più difficile da espugnare. Il codice html è molto diverso dal consueto mailto anche se al click sembrerà identico. L'utente avrà un esperienza di utilizzo identica a quella dell'Indirizzo email in chiaro



Alla prossima!
Se il post ti piace dillo su Facebook
Tieni d'occhio questo post e i suoi commenti: iscriviti nella parte destra del blog.
Per qualsiasi dubbio, critica, segnalazione scrivimi a vm_tempbox-perparlarediweb[at]yahoo.it
Ricevi gratuitamente tutti gli aggiornamenti del blog direttamente dal feed RSS ed in email.
Segui il blog su Twitter e su Facebook.
Istalla la toolbar del blog... è gratis!

Link utili:
bronze-age.com/

Nessun commento:

Posta un commento