giovedì 22 luglio 2021

Microsoft Word - Impossibile riportare il testo da Wingdings a un font leggibile

Se in Word non riesci a riconvertire del testo Wingdings leggi

Riaprendo un documento word, da un giorno all'altro, ho trovato il font (aka tipo di crattere) di tutti i titoli convertito nel font Wingdings. Questo font non è leggibile poiché sostituisce a lettere e numeri dei simboli grafici (vedi Wingdings | Wikipedia ). Sono sicuro di non avere eseguito alcuna conversione del font. Apro ogni giorno il file Word per lavoro. Se vuoi che descriva le possibili cause di questo glitch, ossia della trasformazione improvvisa del testo scrivilo nei commenti.

(continua sotto) 
promo





Dovevo assolutamente riportare il testo ad una forma comprensibile. Per alcuni casi è stato sufficiente modificare il font dalla relativa lista di quelli disponibili in Word. Per altri invece in fase di riconversione comparivano soltanto dei piccoli quadratini. A nulla serviva provare con font diversi. Il risultato era sempre lo stesso. Dei piccoli quadratini illeggibili.
 

[se non leggi bene l'articolo vai sul blog http://vincenzomiccolis.blogspot.it/ o sulla versione mobile http://bit.ly/AeHvgL]

Per mia fortuna, con l'aiuto di Google, ho trovato rapidamente una soluzione al problema. 

È sufficiente incollare il testo in Outlook e modificare il font per poi riportarlo in Word. 
Di seguito dettaglio i passaggi: 

1 - Da Microsoft Outlook ho aperto un nuovo messaggio email 
2 - Ho poi copiato il testo in Wingdings dal documento Word 
3 - L'ho incollato nella nuova email in Outlook
4 - Ho cambiato il font per esempio in Courier New 
5 - A questo punto il testo è nuovamente leggibile
6 - Ho copiato il testo dalla email
7 - Ho incollato il testo nel documento Word

Con questa operazione sono rimasti inalterati anche i rispettivi tipi di titolo. 
Il documento corrotto è stato completamente ripristinato.

Spero di essere stato utile. 
Per ogni richiesta o suggerimento è a disposizione lo spazio dei commenti. 
LLAP!

Se il post ti piace condividilo su Facebook
Tieni d'occhio questo post e i suoi commenti: iscriviti nella parte destra del blog.
Per qualsiasi dubbio, critica, segnalazione scrivimi a vm_tempbox-perparlarediweb[at]yahoo.it
Ricevi gratuitamente tutti i miei aggiornamenti del blog direttamente dal feed RSS ed in email.
Visita la mia pagina su Facebook e diventa fan. Segui @vincentmiccolis su Twitter dove oltre ai link agli articoli del blog condivido i link delle mie letture in tempo reale.
Seguimi anche su Instagram @perparlarediweb, Pinterest it.pinterest.com/perparlarediweb e Tumblr perparlarediweb.tumblr.com


Siti consultati:
amazon.it/ ad

Per leggere i post con più chiarezza ed un allineamento adattato agli schermi più piccoli di iPhone e smartphone usa la versione mobile. Vai a http://bit.ly/AeHvgL oppure clicca/scansiona il QR code qui sotto.




DISCLAIMER: Il contenuto dei miei articoli è reso disponibile così com'è. Per Parlare di Web non offre alcuna garanzia sui contenuti che sono forniti a solo scopo di intrattenimento e/o didattico con l'obiettivo di fare da spunto di riflessione per il lettore proponendo idee, concetti e recensioni di prodotti e servizi tecnologici. Il blog Per Parlare di Web non si assume alcuna responsabilità per ogni conseguenza dannosa che possa risultare al lettore dall'adozione di indicazioni descritte nei nostri articoli e nelle nostre guide hardware e software.

sabato 17 luglio 2021

Buono Regalo Amazon - In cosa consiste e come posso regalarne uno?

Se non sai bene cos'è e come puoi fare per inviare un Buono Regalo Amazon leggi (leggi in 3 min)

Foto di un pacchetto regalo Amazon
Rispondendo ad una vostra richiesta diretta ricevuta in privato su Facebook oggi provo a descrivere come procedere per acquistare un Buono Regalo Amazon. In estrema sintesi si tratta di un'idea regalo non troppo originale ma d'altro canto estremamente pratica. Secondo me è uno strumento molto comodo quando chi deve farlo e chi lo riceverà non hanno un rapporto molto intimo o sono fisicamente distanti. Credo che non sia molto comune scambiarsi Buoni Regalo Amazon quando si vive insieme. Smentitemi pure se vuoi. Scrivici nei commenti la tua esperienza. Io lo uso spesso per i regali collettivi a colleghi e parenti lontani. 

[se non leggi bene l'articolo vai sul blog http://vincenzomiccolis.blogspot.it/ o sulla versione mobile http://bit.ly/AeHvgL]

Cos'è un Buono Regalo Amazon?

Il Buono Regalo Amazon consiste in un codice alfanumerico univoco che corrisponde ad una somma in denaro spendibile sul sito e-commerce più famoso del mondo occidentale. Non è molto diverso dal buono (gift-card o carta prepagata) acquistabile e spendibile in un negozio fisico. Allo stesso modo ha un valore nominale, una data di scadenza (durano 10 anni) e può essere speso solo nel negozio emittente, ossia su Amazon. Ha un unico requisito. Può acquistarlo solo un utente Amazon. Allo stesso modo per spenderlo è necessario essere un utente Amazon.   

Come si può spendere un Buono Regalo Amazon?

Il buono regalo Amazon può essere utilizzato per ricaricare il proprio wallet Amazon oppure può essere speso in un ordine, anche cumulato ad altri buoni. Se il valore del buono dovesse eccedere quello complessivo dell'ordine, la differenza potrà essere utilizzata in un acquisto Amazon successivo. 

Quanti tipi di Buono Regalo Amazon vi sono?

Il Buono Regalo Amazon può essere digitale oppure fisico. Quello digitale essere inviato via email o via SMS. Via e-mail può essere realizzato come bigliettino augurale o anche come video. Il video o la foto da utilizzare per il buono può essere caricato sulla piattaforma dal proprio dispositivo. In versione fisica è disponibile la versione stampabile, in biglietti di auguri e in cofanetto. Il buono può essere anche spedito via posta. Ad ogni modo, la realizzazione è eseguita interamente su Amazon.it. Ovviamente ci si potrà sbizzarrire nel realizzare a casa una simpatica idea per rendere la presentazione del buono ancora più entusiasmante.

Che tagli di Buono Regalo Amazon sono disponibili?

Sono proposti alcuni tagli di default ma è possibile acquistare buoni secondo le propire esigenze a partire da €0,15. Il limite superiore dovrebbe essere €5.000,00. 

Come si acquista un Buono Regalo Amazon?

Descrivo qui di seguito come completare l'acquisto e l'inoltro di un buono regalo Amazon digitale minimale. Se hai necessità di vedere come procedere con altri tipi di buono chiedi pure nei commenti. 
 
1. È sufficiente andare sulla pagina Buoni Regalo sul sito Amazon.it oppure digitare nella barra di ricerca il testo "buono regalo"




2. Seleziona il tipo di Buono Regalo che desideri acquistare. Per realizzare questa guida ho scelto il Buono Regalo Amazon.it digitale. L'importo sarà selezionato in un momento successivo.  




3. Seleziona lo stile della gift-card scegliendo tra Classico, Animato e La tua foto/Il tuo video. Per la realizzazione del tutorial ho scelto il tipo Classico.


 
4. Inserisci la grafica che sarà utilizzata per il buono digitale scegliendo tra quelle disponibili. Per la realizzazione della guida ho scelto il primo Logo Amazon - Blu navy


5. Seleziona un taglio o inserisci l'importo desiderato per il Buono Regalo nell'ultima casella a destra. Per la realizzazione della guida ho inserito un importo di €5,00  




6. Seleziona la consegna per il Buono Regalo. Come è visibile nella cattura è possibile scegliere tra invio per e-mail e SMS. Per la realizzazione della guida ho selezionato e-mail




7. Indica l'email del/dei destinatari del Buono Regalo
È possibile inserire una o più indirizzi e-mail (massimo 999). Ad ogni indirizzo di destinazione sarà inviato un Buono Regalo dell'importo selezionato. Se l'importo è €5,00 e hai inserito 3 indirizzi e-mail saranno inviati 3 Buoni Regalo Amazon per un valore complessivo di €15,00.  




8. Indica come ti chiami, scrivi un breve messaggio da inviare al destinatario e stabilisci quando inviare il buono. Per default viene inviato immediatamente ma è possibile predisporre una calendarizzazione. 

9. Aggiungi al carrello, quindi Procedi all'ordine come se stessi acquistando un qualsiasi prodotto da Amazon.it




10. Seleziona un metodo di pagamento e Continua
11. Seleziona Ordina


Prova e regala subito un Buono Amazon a chi vuoi tu da qui. Definirai successivamente il reale importo del buono.  



Se già utilizzi i Buoni Regalo Amazon e conosci tutti i passaggi per poterne regalare uno, scrivi nei commenti se pensi che vi siano dettagli non approfonditi o che potrei aver tralasciato. Provvederò prontamente alla relativa integrazione. Oppure, semplicemente, scrivici nei commenti, qual'è stata la tua esperienza con i Buoni Regalo Amazon.
Spero di essere stato utile. 

LLAP!

Se il post ti piace condividilo su Facebook
Tieni d'occhio questo post e i suoi commenti: iscriviti nella parte destra del blog.
Per qualsiasi dubbio, critica, segnalazione scrivimi a vm_tempbox-perparlarediweb[at]yahoo.it
Ricevi gratuitamente tutti i miei aggiornamenti del blog direttamente dal feed RSS ed in email.
Visita la mia pagina su Facebook e diventa fan. Segui @vincentmiccolis su Twitter dove oltre ai link agli articoli del blog condivido i link delle mie letture in tempo reale.
Seguimi anche su Instagram @perparlarediweb, Pinterest it.pinterest.com/perparlarediweb e Tumblr perparlarediweb.tumblr.com

internetcasa.org/
amazon.it/ ad
aranzulla.it/

Per leggere i post con più chiarezza ed un allineamento adattato agli schermi più piccoli di iPhone e smartphone usa la versione mobile. Vai a http://bit.ly/AeHvgL oppure clicca/scansiona il QR code qui sotto.



DISCLAIMER: Il contenuto dei miei articoli è reso disponibile così com'è. Per Parlare di Web non offre alcuna garanzia sui contenuti che sono forniti a solo scopo di intrattenimento e/o didattico con l'obiettivo di fare da spunto di riflessione per il lettore proponendo idee, concetti e recensioni di prodotti e servizi tecnologici. Il blog Per Parlare di Web non si assume alcuna responsabilità per ogni conseguenza dannosa che possa risultare al lettore dall'adozione di indicazioni descritte nei nostri articoli e nelle nostre guide hardware e software.

giovedì 8 luglio 2021

Quali differenze tra orologi Garmin Vivoactive 4 e Polar Vantage M2?

Principali differenze tra i due ottimi sportwatch

Gli sportwatch hanno sempre più affinità con gli smartwatch e le funzioni si moltiplicano. In molti casi le case produttrici mettono a disposizione servizi di ottimo livello fruibili direttamente sull'orologio e mediante app sullo smartphone. Districarsi tra dettagli tecnici, specifiche e servizi non è per niente semplice. Su questo tema oggi rispondo qui ad una domanda rivoltami da un amico (non virtuale) col quale condivido la passione per la corsa. Un atleta che non si è mai cimentato in una maratona, ma ha partecipato a moltissime 10km su strada e trail. Ha in attivo anche una Spartan. Ecco il quesito:
Ho pensato subito a te quando mi sono fatto convinto di cambiare lo sportwatch per il running... e per portarla breve, che ne pensi tra Garmin vivoactive 4 e Polar Vantage M2?
Dico subito che i due marchi, Garmin e Polar, non hanno bisogno di presentazioni. I brand sono tra i più diffusi del settore. I loro prodotti sono in ogni caso di grande qualità per cui preferendo l'uno o l'altro si avrà al polso un ottimo strumento.  

Garmin vivoactive 4 

Il Garmin vivoactive 4 mi coinvolge emotivamente poiché, chi mi legge più spesso lo sa già, posseggo con estrema soddisfazione la versione precedente (vedi Recensione - Garmin Vívoactive 3 010-01769-10).

Cercherò di essere obiettivo il più possibile ma non posso garantire nulla.

Breve descrizione
Il modello presenta due diverse misure: 40mm e 45mm  
Le combinazioni di colore disponibili sono molteplici. Personalmente prediligo la versione Black Slate con cinturino nero e ghiera brunita.

Di seguito una carrellata delle funzioni disponibili: controllo della musica a bordo, sistema di pagamento Garmin Pay, multisport con GPS e indoor, clip animate per esercizi, fino a 8 giorni di autonomia, schermo touch, cinturini intercambiabili, schermo Gorilla Glass ben visibile anche in piena luce, pulsossimetro, cardio al polso, rilevamento stress, rilevamento idratazione, rilevamento respirazione, monitoraggio del sonno, Garmin Coach, profili sport precaricati, smart notifications, rilevamento incidente, allenamenti personalizzati, widget IQ store, back to start, meteo.

[se non leggi bene l'articolo vai sul blog http://vincenzomiccolis.blogspot.it/ o sulla versione mobile http://bit.ly/AeHvgL]

Molti sono i prodotti Garmin compatibili con lo sportwatch Garmin. Di seguito alcuni esempi: 
Bilancia Index™ Smart di Garmin
Fanale anteriore smart Varia™ UT800
Varia™ RTL510 Bike Radar
Varia™ RTL515
Varia™ RVR315

 
Link al sito del produttore

(continua sotto) 
promo
 

Polar Vantage M2


Il modello offre taglia S-L per una circonferenza del polso di 130-210 mm
Sul sito del produttore grazie ad una funzione dedicata è possibile abbinare graficamente cinturini diversi per colore e materiali. Trovo intrigante la versione rame/marrone.

Di seguito propongo un rapido elenco di funzioni e servizi: Monitoraggio della frequenza cardiaca con 9 LED e GPS integrato, batteria di lunga durata (fino a 30 ore di allenamento con GPS e lettura ottica della frequenza cardiaca), analisi del carico di lavoro, Running Program e guida all'allenamento Fitspark, monitoraggio del sonno, monitoraggio del recupero, assistente all'integrazione ed analisi delle fonti di energia, nuova dashboard con riepilogo settimanale, controllo della musica, meteo, notifiche telefoniche, quadrante personalizzabile, smart notifications, cardio al polso, allenamenti personalizzati, Training Load Pro, meteo, 130 profili sport supportati, stima del VO2max, metriche di nuoto. 

Link al sito del produttore

(continua sotto) 
promo


Confronto 


La tabella comparativa su DC Rainmaker EN permette una rapidissima analisi delle caratterisitiche dei due sportwatch. 

Data di uscita
Il dato che salta subito all'occhio è quello cronologico. Il Garmin è un modello del 2019 mentre il Polar è uscito pochi mesi fa (marzo 2021).

Prezzo di listino
I prezzi sono paragonabili se si confronta il modello Polar con la versione taglia S del Garmin senza la possibilità di gestire musica senza l'ausilio del telefono. 


(continua sotto) 
promo


Connettività
Il Garmin offre il wifi oltre a USB e BLE disponibili per il Polar.

Resistenza all'acqua
Per il Garmin la profondità è 20m maggiore rispetto ai 30m del Polar.

Autonomia
Il Polar dichiara 30 ore contro le 18 del Garmin. 

Widget
Assenta questa possibilità per il Polar. 

Musica
Il Polar permette unicamente la gestione della musica dal telefono. La versione Music del Garmin permette l'ascolto di musica senza l'uso dello smartphone. Inoltre permmette l'utilizzo dei servizi di streaming Spotify, Amazon Music e Deezer.

Sistemi di pagamento NFC
Polar no. Solo Garmin Pay.

Live Tracking
Solo Garmin

Segnalazione incidente e notifica ai contatti
Solo Garmin

Funzionalità specifiche running 
Modalità camminata
Solo Garmin 


Funzionalità specifiche ciclismo 

RUNNING POWER 
Solo per il Polar ma con dispositivi terzi.

Funzionalità specifiche nuoto

Nuoto in acque libere e relative funzioni
Solo per il Polar 

Funzionalità specifiche triathlon
Per il Polar è possibile la gestione multisport. Il Garmin non è adatto a questo utilizzo

(continua sotto) 
promo

 



Per una disanima veramente approfondita rimando a questi due link in inglese:

Spero di essere stato utile.
LLAP!

Se il post ti piace condividilo su Facebook
Tieni d'occhio questo post e i suoi commenti: iscriviti nella parte destra del blog.
Per qualsiasi dubbio, critica, segnalazione scrivimi a vm_tempbox-perparlarediweb[at]yahoo.it
Ricevi gratuitamente tutti i miei aggiornamenti del blog direttamente dal feed RSS ed in email.
Visita la mia pagina su Facebook e diventa fan. Segui @vincentmiccolis su Twitter dove oltre ai link agli articoli del blog condivido i link delle mie letture in tempo reale.
Seguimi anche su Instagram @perparlarediweb, Pinterest it.pinterest.com/perparlarediweb e Tumblr perparlarediweb.tumblr.com

Leggi anche:
A cosa servono le app ANT+ istallabili da Google Play Store?
Recensione - Fitness tracker VeryFitPro Drillpro ID107Plus HR
Recensione - XPower Watch Z60 - smartwatch economico con SIM
Confronto fasce cardio Garmin HRM
Recensione - Auricolari Bluetooth Wireless Sport Willful
Garmin ForeRunner 220 problemi di sincronizzazione Bluetooth con Samsung Galaxy S3 [RISOLTO]
Video - Garmin Forerunner 610 - Reset alle impostazioni di fabbrica
Garmin Connect - Grafico - Impostare la distanza in ascisse
Forerunner 220 - Settare e caricare un allenamento personalizzato a intervalli variabili
RWatch M26 - Esiste un'app per iOS?
Confronto Sport Tracker GPS
Sostituire Runtastic su smartphone con uno sportwatch Garmin
Garmin Mobile - Overlay sul grafico
Smartwatch multisport entrylevel con GPS e HR al polso - Amazfit vs Garmin
Usare Garmin Vivosmart HR per la corsa?
Garmin Forerunner 610 - Prima uscita
Rwatch M26 vs Apple iPhone4
Recensione - Garmin Vívoactive 3 010-01769-10
Garmin ForeRunner 630 - Usarlo per il ciclismo al chiuso (indoor cycling)
Garmin Forerunner 610 - Delude l'assenza dell'accelerometro... come misurare cadenza e corse al chiuso?
Garmin ForeRunner 220 - Sincronizzazione BLE funziona perfettamente su Android LG G2
Video - Garmin Forerunner 910 XT - cinturino a sgancio rapido
Fitbit: contapassi, controllo del sonno e notifiche
Garmin ForeRunner 220 - Questi smartphone Android sono compatibili?
Garmin ForeRunner - Esiste con cardio al polso di colore blu?
Quali differenze tra orologi Garmin Vivoactive 4 e Polar Vantage M2?
Quali sono le differenze tra Garmin Forerunner 945 e Garmin fenix 6?

Link utili:

Siti consultati:
dcrainmaker.com EN
amazon.it/ ad
Per leggere i post con più chiarezza ed un allineamento adattato agli schermi più piccoli di iPhone e smartphone usa la versione mobile. Vai a http://bit.ly/AeHvgL oppure clicca/scansiona il QR code qui sotto.


DISCLAIMER: Il contenuto dei miei articoli è reso disponibile così com'è. Per Parlare di Web non offre alcuna garanzia sui contenuti che sono forniti a solo scopo di intrattenimento e/o didattico con l'obiettivo di fare da spunto di riflessione per il lettore proponendo idee, concetti e recensioni di prodotti e servizi tecnologici. Il blog Per Parlare di Web non si assume alcuna responsabilità per ogni conseguenza dannosa che possa risultare al lettore dall'adozione di indicazioni descritte nei nostri articoli e nelle nostre guide hardware e software.

sabato 3 luglio 2021

Interessante soluzione Tivusat DIGIQUEST 4K HBBTV Q60 COMBO

Finalmente un decoder combo di ultima generazione (leggi in 1,5 min)
Ultimo aggiornamento 08/07/2021

Foto del decoder digiquest 4k Q60
Descrivo oggi in questo breve articolo l'interessante soluzione certificata Tivusat DIGIQUEST 4K HBBTV Q60 COMBO ad




Descrizione 

La bollinatura laTivù dichiara subito le principali caratteristiche di questo decoder.

Il DIGIQUEST 4K HBBTV Q60 è un decoder COMBO 4K di ultima generazione che permette la visione dei canali gratuiti presenti sulla piattaforma tivùsat in qualità HD e 4K Ultra HD, di tutti i canali satellitari Free To Air (FTA) e di quelli del digitale terrestre. La soluzione è ideale per tutti coloro i quali vogliano godere della qualità HD e UltraHD/4K visibile su tivùsat o anche semplicemente accedere al digitale terrestre.

[se non leggi bene l'articolo vai sul blog http://vincenzomiccolis.blogspot.it/ o sulla versione mobile http://bit.ly/AeHvgL]


Il costo è un po' al di sopra della media ma se si considera che è un decoder Tivusat 4K e un decoder DTT contemporaneamente, è più che giustificato.

Il DIGIQUEST 4K HBBTV Q60 ad inoltre dispone di molte funzioni che lo rendono unico: Videoregistratore, Mediaplayer e la TV interattiva e on demand con l’HbbTV tra cui Rai Play e Mediaset Play (ovviamente per fruire dei contenuti di queste piattaforme è indispensabile disporre di una connessione a internet).

Tivusat in mobilità

L’alimentatore 12V lo rende adatto anche all’utilizzo in movimento su barche, roulotte e camper.
Su Amazon.it trovi il prezzo aggiornato e altre informazioni.

(continua sotto)
promo


Caratteristiche tecniche

Riporto di seguito le relative CARATTERISTICHE TECNICHE

Produttore: DIGIQUEST
Recapito per assistenza/manutenzione: info@digiquest.it
Telefono: 0039 06/9857981

Funzionalità
Ricerca automatica/manuale dei canali SI
Parental control SI
EPG SI
Lista canali favoriti SI
Sottotitoli SI
Gestione LNB SCR, dCSS
Registrazione hard disk esterno, timeshift

Specifiche prodotto
Ricezione dvb-s/s2 - dvb-t/t2
Decodifica video HEVC
Decodifica audio Dolby Digital/Dolby Digital Plus
Connessione Internet LAN/WLAN
HbbTV SI
ECP NO
Modalità aggiornamento software OTA/USB/OTN

Connessioni
HDMI SI
Scart NO
S/PDIF SI
USB SI
Uscita IF SI

Spero di essere stato utile. 
Chiedi pure nei commenti per domande ed approfondimenti di ogni tipo.
LLAP!

Se il post ti piace condividilo su Facebook
Tieni d'occhio questo post e i suoi commenti: iscriviti nella parte destra del blog.
Per qualsiasi dubbio, critica, segnalazione scrivimi a vm_tempbox-perparlarediweb[at]yahoo.it
Ricevi gratuitamente tutti i miei aggiornamenti del blog direttamente dal feed RSS ed in email.
Visita la mia pagina su Facebook e diventa fan. Segui @vincentmiccolis su Twitter dove oltre ai link agli articoli del blog condivido i link delle mie letture in tempo reale.
Seguimi anche su Instagram @perparlarediweb, Pinterest it.pinterest.com/perparlarediweb e Tumblr perparlarediweb.tumblr.com


Per leggere i post con più chiarezza ed un allineamento adattato agli schermi più piccoli di iPhone e smartphone usa la versione mobile. Vai a http://bit.ly/AeHvgL oppure clicca/scansiona il QR code qui sotto.


DISCLAIMER: Il contenuto dei miei articoli è reso disponibile così com'è. Per Parlare di Web non offre alcuna garanzia sui contenuti che sono forniti a solo scopo di intrattenimento e/o didattico con l'obiettivo di fare da spunto di riflessione per il lettore proponendo idee, concetti e recensioni di prodotti e servizi tecnologici. Il blog Per Parlare di Web non si assume alcuna responsabilità per ogni conseguenza dannosa che possa risultare al lettore dall'adozione di indicazioni descritte nei nostri articoli e nelle nostre guide hardware e software.