venerdì 28 febbraio 2014

Il 60% del traffico Internet non è generato uomini

Webmarketers... non mostrate questo articolo ai vostri clienti! :)

[se non leggi bene l'articolo vai sul blog http://vincenzomiccolis.blogspot.it/ o sulla versione mobile http://bit.ly/AeHvgL]

Nell'era del web of everything, che qualcuno ama chiamare il web3.0, un'affermazione di questo tipo potrebbe non sorprendere. Purtroppo l'analisi prende in considerazione soltanto il traffico sulle pagine web e, probabilmente non copre ancora questa ulteriore componente che potrebbe ridurre ulteriormente la percentuale dei bit scambiati dagli esseri umani rispetto al totale.

Il traffico internet globale è cresciuto molto negli ultimi anni, e non sembra vole fermare la sua crescita. Il settore dell'intrattenimento è in fortissima espansione.

L'analisi del traffico, rappresentata anche nell'infografica seguente, mostra chiaramente che la componente più importante del traffico web non è generato da utenti veri e propri (38,5%). Più del 60% è generato da software dagli utilizzi più diversi. Approssimativamente la metà di questo traffico generato da programmi è impiegato per scopi non malevoli (31% sul totale). Generalmente si tratta di cosiddetti bots, che i motori di ricerca come Google utilizzando per indicizzare contenuti. Purtroppo, l'altra metà del traffico (30,5% sul totale) è utilizzata a scopi criminali.


(continua sotto)
promo

  


Come chiaramente indicato dall'infografica seguente, dalle analisi del traffico su di un campione di 1000 siti web solo il 49% sembrerebbe essere generato da utenti in carne e ossa. La maggior parte del traffico è generato da strumenti automatici: 2% software di pubblicazione automatica di commenti SPAM; 5% software non necessariamente malware che acquisisce contenuti a partire dalle pagine; 5% strumenti di hacking; 19% software spia in cerca di informazioni commerciali, 20% motori di ricerca.



(continua sotto)
promo




(continua sotto)
promo


Alla prossima!
Se il post ti piace condividilo su Facebook
Tieni d'occhio questo post e i suoi commenti: iscriviti nella parte destra del blog.
Per qualsiasi dubbio, critica, segnalazione scrivimi a vm_tempbox-perparlarediweb[at]yahoo.it
Ricevi gratuitamente tutti i miei aggiornamenti del blog direttamente dal feed RSS ed in email.
Visita la mia pagina su Facebook e diventa fan. Segui @vincentmiccolis su Twitter dove oltre ai link agli articoli del blog condivido i link delle mie letture in tempo reale.
Istalla la toolbar del blog... è gratis!

Siti consultati:
statista.com/
amazon.it/
ilsole24ore.com/
en.wikipedia.org/ EN
Per leggere i post con più chiarezza ed un allineamento adattato agli schermi più piccoli di iPhone e smartphone usa la versione mobile. Vai a http://bit.ly/AeHvgL oppure clicca/scansiona il QR code quì sotto.




(continua sotto)
promo


DISCLAIMER: Il contenuto dei miei articoli è reso disponibile così com'è. Per Parlare di Web non offre alcuna garanzia sui contenuti che sono forniti a solo scopo di intrattenimento e/o didattico con l'obiettivo di fare da spunto di riflessione per il lettore proponendo idee, concetti e recensioni di prodotti e servizi tecnologici. Il blog Per Parlare di Web non si assume alcuna responsabilità per ogni conseguenza dannosa che possa risultare al lettore dall'adozione di indicazioni descritte nei nostri articoli e nelle nostre guide hardware e software.

Nessun commento:

Posta un commento