lunedì 17 gennaio 2011

Guerra tra Microsoft ed Apple per i marchi

Si apre la guerra sui brevetti tra Microsoft e Apple. Anzi: si apre la battaglia sulla registrazione di un marchio: Apple Store (ndr forse intende App Store). Il colosso dell'informatica guidato da Bill Gates accusa il concorrente di utilizzare un termine troppo generico per essere registrato.
Ma facciamo un po' di storia. Nel 2008 la Apple aveva presentato un'istanza di registrazione del marchio indicando con il termine App Store un "insieme di beni e servizi", incluso uno store per la vendita di software.
Microsoft ritiene che il termine risulta troppo generico per consentirne l'utilizzo a un solo player. Sottolinea come gli utenti in tutto il mondo fanno riferimento ad App Store quando vogliono parlare di servizi online.
Se la richiesta dovesse essere effettivamente respinta, qualsiasi azienda potrà utilizzare App Store come nome del proprio negozio di software online. Intanto la Microsoft ha nominato il proprio come MarketPlace, mettendosi quindi al sicuro da eventuali problematiche.

Per qualsiasi dubbio scrivimi a vm_tempbox-perparlarediweb[at]yahoo.it
Ricevi gli aggiornamenti del blog direttamente dal RSS feed, su twitter o in email.
Alla prossima!