giovedì 11 dicembre 2014

Samsung Galaxy S3 - Come evito chiamate di emergenza involontarie mentre corro

Corri all'alba con lo smartphone e fai partire chiamate involontarie?

[se non leggi bene l'articolo vai sul blog http://vincenzomiccolis.blogspot.it/ o sulla versione mobile http://bit.ly/AeHvgL]


Mi capitava spesso di effettuare chiamate involontarie anche prima delle 6 del mattino. Sono un earlybird, almeno così mi ha definito qualche volta la mia app Nikerunning per farmi notare che esco a correre molto presto.
Il mio smartphone ha il compito di tracciare percorsi e tempi di ogni mia corsa per poi caricare i dati sulla piattaforma web. La procedure che seguo solitamente è la seguente:
1 - Avvio la geolocalizzazione
2 - Avvio l'app Nikerunning
3 - Faccio partire la registrazione
4 - Blocco la schermata prima di riporre il telefono nel marsupio


(continua sotto)
promo


  

Un piccolissimo marsupio verticale ed impermeabile da running (vedi Marsupio da running EUR 12,77 Ultimate Performance colore: Nero/ Rosso, Taglia Unica). Il mio Samsung Galaxy S3 (vedi Samsung Galaxy S III Smartphone EUR 279,00 Bianco), nonostante il blocco, offre sempre l'accesso alle chiamate di emergenza con un tap su di un piccolo comando. Quando la schermata si attiva si rischia di comporre un qualsiasi numero oppure di effettuare una chiamata ai numeri pre-impostati.

Il rischio che nel movimento della corsa alcune volte partano delle chiamate involontarie a questi numeri è elevato.

Dall'altra parte della cornetta, chi riceve la chiamata, ascolta uno strano rumore ritmico dovuto al movimento della corsa. Come se il telefono fosse finito in lavatrice. I più attenti e preoccupati poi si premurano di richiamare. Rispondere al cellulare durante una corsa non è il massimo del comfort.

Inoltre, in caso di reale pericolo, la telefonata potrebbe essere tragicamente presa per una chiamata involontaria. Equivoco da evitare assolutamente.

Ho scritto questo post per illustrare quale misura ho messo in atto per arginare questo rischio che provoca imbarazzo nel possessore del telefono e inutile allarmismi in chi la chiamata la riceve. Potrò giudicare solo dopo, a distanza di qualche giorno, se la scelta è stata quella giusta.

(continua sotto) 
promo

  

Mi sono documentato ed ho letto diversi commenti positivi per la soluzione che vado a descrivere.

Si chiama Magic Locker (vedi Spazio Android Italia Androdi Magic Locker , Cambia la tua Lock Screen a piacimento! | Spazio Android Italia). L'applicazione in realtà è la base (vedi MagicLocker Main - App Android su Google Play) per poter poi applicare dei temi che si possono scaricare da GooglePlay cercando mobi.lockscreen.magiclocker.theme. Ad esempio per quel che serviva a me ho trovato il tema JellyBeenFree (vedi JellyBean Free Lock screen - App Android su Google Play) che tra l'altro è anche gratuito.



(continua sotto)
promo

Alla prossima!
Se il post ti piace condividilo su Facebook
Tieni d'occhio questo post e i suoi commenti: iscriviti nella parte destra del blog.
Per qualsiasi dubbio, critica, segnalazione scrivimi a vm_tempbox-perparlarediweb[at]yahoo.it
Ricevi gratuitamente tutti i miei aggiornamenti del blog direttamente dal feed RSS ed in email.
Visita la mia pagina su Facebook e diventa fan. Segui @vincentmiccolis su Twitter dove oltre ai link agli articoli del blog condivido i link delle mie letture in tempo reale.
Istalla la toolbar del blog... è gratis!

Siti consultati:
spazioandroid.com/
amazon.it/

Per leggere i post con più chiarezza ed un allineamento adattato agli schermi più piccoli di iPhone e smartphone usa la versione mobile. Vai a http://bit.ly/AeHvgL oppure clicca/scansiona il QR code quì sotto.



(continua sotto)
promo


DISCLAIMER: Il contenuto dei miei articoli è reso disponibile così com'è. Per Parlare di Web non offre alcuna garanzia sui contenuti che sono forniti a solo scopo di intrattenimento e/o didattico con l'obiettivo di fare da spunto di riflessione per il lettore proponendo idee, concetti e recensioni di prodotti e servizi tecnologici. Il blog Per Parlare di Web non si assume alcuna responsabilità per ogni conseguenza dannosa che possa risultare al lettore dall'adozione di indicazioni descritte nei nostri articoli e nelle nostre guide hardware e software.

Nessun commento:

Posta un commento