sabato 2 febbraio 2013

Come si fa Open Data? - Per passare dalle parole ai fatti…

Parliamo di OpenData e di come reperire il manuale "Come si fa Open Data?" messo a disposizione gratuita dall'Associazione Italiana per l'Open Government

[se non leggi bene l'articolo vai sul blog http://vincenzomiccolis.blogspot.it/ o sulla versione mobile http://bit.ly/AeHvgL]

Altre volte ho preso il discorso, ma finalmente devo occuparmene: Open Data. 
Seguo i tweet di alcuni esperti del settore (vedi i riferimenti sotto in Twitter) e ieri pensavo di scaricare un loro lavoro molto interessante: il manuale "Come si fa Open Data?" (vedi #OpenData, come si fa. Il manuale è on line in beta permanente | #RIIR sotto nei Link utili)

Mi sembrava il punto migliore per "Per passare dalle parole ai fatti…" come dicono loro stessi sul sito.

(continua sotto)
promo

Quando ho provato a seguire i diversi link della pagina che puntavano al documento ho purtroppo costatato che la destinazione era un documento privato: non accessibile. Scribd (vedi sotto nei Siti Consultati), il servizio di pubblicazione online che è stato adoperato, restituiva il messaggio: "Sorry! This document is not publicly available".

Sicuro di aver commesso qualche errore ho chiesto aiuto alla tecnologia ed ho contattato i diretti interessati su Twitter. La risposta è arrivata con la massima solerzia. La versione 2.0 era disponibile ad un altro indirizzo (vedi Come Si Fa #Opendata Ver 2 sotto nei Link utili). Special thanks to Gianluigi Cogo!


Il lavoro molto interessante su "Istruzioni per l’uso per Enti e Amministrazioni Pubbliche" è messo a disposizione dall'Associazione Italiana per l'Open Government ed è liberamente consultabile su Scribd . 


(continua sotto)
promo
Poiché consiste di 56 pagine ho provato a eseguirne (infruttuosamente!) il download. Anche se il documento pubblicato è gratuito (free) per poterlo scaricare bisogna avere un'utenza Premium. Questa è disponibile dietro pagamento di un abbonamento oppure si può eseguire un "baratto editoriale" eseguendo contestualmente l'upload di un altro proprio lavoro sul sito. Anche questa volta pensavo di aver frainteso, e ancora una volta ho chiesto conferma su Twitter. La risposta sempre velocissima ha fugato ogni dubbio: "così fan tutti!". 

Alla fine il pdf l'ho scaricato. Ma chissà per quale stranissima ragione pensavo che un vademecum gratuito sull'OpenData fosse raggiungibile con pochi click!  

(continua sotto)
promo
Se il post ti piace condividilo su Facebook
Tieni d'occhio questo post e i suoi commenti: iscriviti nella parte destra del blog.
Per qualsiasi dubbio, critica, segnalazione scrivimi a vm_tempbox-perparlarediweb[at]yahoo.it
Ricevi gratuitamente tutti i miei aggiornamenti del blog direttamente dal feed RSS ed in email.
Visita la mia pagina su Facebook e diventa fan. Segui @vincentmiccolis su Twitter dove oltre ai link agli articoli del blog condivido i link delle mie letture in tempo reale.
Istalla la toolbar del blog... è gratis!


Siti consultati:
riir.it/
scribd.com/

Twitter:

Gianluigi Cogo @webeconoscenza  
Ernesto Belisario @diritto2punto0
Stefano Epifani @stefanoepifani
Claudio Forghieri @cforghieri


Per leggere i post con più chiarezza ed un allineamento adattato agli schermi più piccoli di iPhone e smartphone usa la versione mobile. Vai a http://bit.ly/AeHvgL oppure clicca/scansiona il QR code quì sotto.

Download: Fast, Fun, Awesome

DISCLAIMER: Il contenuto dei miei articoli è reso disponibile così com'è. Per Parlare di Web non offre alcuna garanzia sui contenuti che sono forniti a solo scopo di intrattenimento e/o didattico con l'obiettivo di fare da spunto di riflessione per il lettore proponendo idee, concetti e recensioni di prodotti e servizi tecnologici. Il blog Per Parlare di Web non si assume alcuna responsabilità per ogni conseguenza dannosa che possa risultare al lettore dall'adozione di indicazioni descritte nei nostri articoli e nelle nostre guide hardware e software.