lunedì 11 marzo 2013

Guida - Convertire un documento PDF in file Word

Hai un pdf di cui hai perso l'originale Word? Non possiedi una copia di Acrobat Writer? Leggi l'articolo. Proverò a spiegare come poterlo riconvertire online e gratuitamente in .doc
Ultimo aggiornamento 04/08/2014

[se non leggi bene l'articolo vai sul blog http://vincenzomiccolis.blogspot.it/ o sulla versione mobile http://bit.ly/AeHvgL]


Chi già possiede una versione di Adobe Acrobat XI Pro non avrà bisogno di imparare ad usare sistemi alternativi. Il programma, successore del più conosciuto Acrobat Writer, permette di generare e modificare file pdf agevolmente. Un utilizzo sporadico potrebbe non giustificare il costo non indifferente della licenza d'uso. Anche Adobe Reader, tra gli strumenti, offre la possibilità di eseguire conversioni in Word ed Excel ma il completamento dell'operazione di conversione richiede l'attivazione di un servizio a pagamento.


(continua sotto)
promo



Convertire file online e gratuitamente è un argomento che abbiamo affrontato spesso. Il formato pdf (vedi (PDF) Portable Document Format - Wikipedia) di Adobe è il più diffuso per lo scambio di documenti di ogni tipo: contratti, lettere, modelli, etc. Mentre Word (della suite Microsoft Office) è di fatto lo standard per la produzione di questo tipo di file. Convertire un file Word in Pdf è un'operazione molto semplice ([Guida] Microsoft Word 2007 - Produrre file PDF da Word). Mentre può risultare più complicato convertire o riconvertire un .pdf in un .doc, .docx, .odt, etc. 

La soluzione, per me consolidata, è un meraviglioso servizio internet inglese, ossia un sito il quale, mediante caricamento del file da convertire, esegue on-line e gratis la conversione e lo rimette a disposizione dell'utente via mail o tramite download. Di questi servizi ne ho trovati diversi, e spesso li utilizzo per conversioni ben precise. Quello che personalmente preferisco per queste operazioni è zamzar.com/ (attivo dal 2006!). Ho altre volte parlato del servizio per:





(continua sotto)
promo

  

Riporto di seguito in 7 brevissimi passaggi le operazioni che seguo per completare rapidissimamente la conversione:
  • 1 - Per eseguire l'operazione è sufficiente andare sul sito del servizio zamzar.com/;
  • 2 - Selezionare il file .pdf da convertire nel primo step ed eseguirne l'upload;
  • 3 - Nello step 2 selezionare il formato in cui il file deve essere convertito, nel nostro caso .doc;
  • 4 - Fornire un indirizzo email, al quale ricevere la notifica con il link alla pagina di download e confermare l'operazione;
  • 5 - Attendere qualche minuto che la notifica arrivi in casella di posta elettronica;
  • 6 - Clickare sul link per accedere alla pagina di download;
  • 7 - Eseguire il download del file.

(continua sotto)
promo

Nell'utilizzo del servizio gratuito di conversione on-line vi sono due punti in cui bisogna fare attenzione particolare. Il contenuto del file che si va a convertire e la mail utilizzata per l'invio del link. Nel primo caso sarebbe opportuno evitare di convertire file dal contenuto sensibile. Nel secondo è fondamentale ricordare di proteggersi sempre dallo spam (vedi [Confronto] Indirizzi email temporanei - Yahoo, Yopmail e altri [aggiornato 14/09/2012] ). Il servizio garantisce nella Privacy Policy il rispetto della riservatezza nell'utilizzo degli indirizzi email e nella gestione dei file caricati, ma la prudenza non è mai troppa.

Alla prossima!
Se il post ti piace condividilo su Facebook
Tieni d'occhio questo post e i suoi commenti: iscriviti nella parte destra del blog.
Per qualsiasi dubbio, critica, segnalazione scrivimi a vm_tempbox-perparlarediweb[at]yahoo.it
Ricevi gratuitamente tutti i miei aggiornamenti del blog direttamente dal feed RSS ed in email.
Visita la mia pagina su Facebook e diventa fan. Segui @vincentmiccolis su Twitter dove oltre ai link agli articoli del blog condivido i link delle mie letture in tempo reale.
Istalla la toolbar del blog... è gratis!

Siti consultati:
it.wikipedia.org/
amazon.it/
zamzar.com/

Per leggere i post con più chiarezza ed un allineamento adattato agli schermi più piccoli di iPhone e smartphone usa la versione mobile. Vai a http://bit.ly/AeHvgL oppure clicca/scansiona il QR code quì sotto.


DISCLAIMER: Il contenuto dei miei articoli è reso disponibile così com'è. Per Parlare di Web non offre alcuna garanzia sui contenuti che sono forniti a solo scopo di intrattenimento e/o didattico con l'obiettivo di fare da spunto di riflessione per il lettore proponendo idee, concetti e recensioni di prodotti e servizi tecnologici. Il blog Per Parlare di Web non si assume alcuna responsabilità per ogni conseguenza dannosa che possa risultare al lettore dall'adozione di indicazioni descritte nei nostri articoli e nelle nostre guide hardware e software.