domenica 11 aprile 2010

Sostituire Excel di Microsoft con Calc di OpenOffice

Probabilmente una della applicazioni più diffuse negli uffici delle PMI italiane è Excel, l'applicazione Microsoft del pacchetto Office che da oltre un decennio è utilizzata per comporre fatture, fare conteggi, rappresentare statistiche e molto altro. Il programma è anche molto usato dai privati e dagli studenti.

Antagonista di vecchia data è Lotus 123, ma da qualche anno è sul mercato un'altra applicazione utile ai medesimi scopi. Si tratta di Calc, la soluzione del pacchetto OpenOffice. Una suite opensource completamente gratuita liberamente utilizzabile anche per uso commerciale.

La nuova soluzione è da qualche anno salita alla ribalta ed ha conquistato una grossa quota di mercato a danno dei due antagonisti che ho citato. Si è ormai giunti alla versione 3.2.0 del software. Grande motore della bruciante diffusione è certamente la gratuità del prodotto e la ottima qualità delle funzioni offerte paragonabili a quelle dei prodotti simili.

Scaricare e utilizzare questo programma è molto semplice, e soprattutto permette di mantenere la più totale compatibilità con Excel.

I file Excel sono agevolemte letti anche in Calc e si può impostare il programma in modo che produca sempre file Excel rappresentando un sostituto gratuito per tutte le attività appannagio del foglio di calcolo più famoso al mondo. La disponibilità del software in italiano lo rende ancora più appetibile.

Per scaricare il programma è sufficiente seguire questi semplici passaggi:



  • Scegliere il download in base al proprio sistema operativo. Nel caso si usi Windows usare il link evidenziato nell'immagine seguente.


 
  • Scaricare il programma (in realtà si tratta del file di istallazione) sul pc
  • Infine avviare l'istallazione